mercoledì 14 febbraio 2007

Per un san Valentino sostenibile

San Valentino! Si può fare un regalo bello, emozionante, un regalo magari ecosostenibile, a basso impatto ambientale, capace di provocare l'unico riscaldamento globale che ci interessa, quello del cuoricino della nostra compagna?

Secondo me sì! Siamo ancora in tempo!

Sfoderiamo l'organetto, e andiamo di corsa a studiare The bay tree, un bellissimo valzer di Andy Cutting, io ce l'ho nell'album Panic at the Cafè. Il pezzo più romantico che io conosca.

Volete ascoltarlo? Eccolo qui. La partitura invece la trovate qui.

Chissà... magari con 'sto post risollevo le sorti di qualche coppia in crisi...

Buona fortuna!

4 commenti:

barbara ha detto...

Si! E' il mio brano preferito!E siccome lo suono da novembre, tutte le sante volte che piglio in mano l'organetto, il mio fidanzato è arrivato al limite della sopportazione (per ora di baytree e dell'organetto, di me non ancora, almeno spero).
:-)
Barbara

uno che ascolta ha detto...

per come è suonato, il mp3 sembra più una mazurka che un valzer
la versione originale è decisamente un valzer

Riccamicca ha detto...

Si bello il valzer,ma il mio preferito è quello contenuto nel disco di musiche del Quebec che se non erro si chiama :
"Incontinental Mood-Flatworld".
Sto cercando di impararlo ad orecchio ma mi mancano delle "notine",senza contare che i bassi non ce li ho neanche tutti mi sa.
Qualcuno ha lo spartito di questo brano?? grazie se me lo spedite.Ciao a presto. Riccamicca

Gianni ha detto...

Ciao Riccamicca, se passi da Roma possiamo fare qualche lezione dedicata al repertorio di Cutting... quelli che tu citi sono tra i miei preferiti... c'è sempre il corso online se ti interessa :-)

Ciao!

Gianni
info@organetto.info