domenica 25 novembre 2007

La ricetta di Brotto

Ecco cosa significa secondo me avere una buona idea di che cosa si può tirare fuori da un organetto. Ingredienti: un registro per la soppressione delle terze, 8 bassi freschi freschi (12 per le grandi occasioni), due file a mezza tagliate sottili sottili, un organetto Castagnari ben stagionato, sincopi e controtempi quanto basta, una spruzzata di mantice, guarnire il tutto con swing e un tocco di improvvisazione jazz, servire accompagnato da un suono secco o poco mosso d'annata. Buon appetito...

Il cuoco è Cyrille Brotto, un ottimo organettista francese.

2 commenti:

zaimon ha detto...

ed il famoso "sol girato"...

Riccardo ha detto...

...che si mette sulla terza fila come è giusto fare...

:-)

RT